Comunicazione visite 76

#supportcocacolla

2 min


La loro unica colpa?! essere bravi, troppo bravi…
Nasce nel 2010 il blog CocaColla.it, un blog su arte, design, advertising e nuove culture della rete. Contenuti sempre originali e di grande interesse l’hanno portato a diventare un dei blog di più grande successo nel settore. Lo dimostrano circa 2.000.000 di page view nell’ultimo anno, 1.500.000 visitatori unici, 7000 liker su Facebook e 1000 follower su Twitter.

Ora, d’un tratto, i ragazzi son costretti a chiudere a causa di due lettere di diffida ricevute da Coca-Cola Company , diffide legate al nome e al dominio del nostro blog. Da sempre il più forte schiaccia il più di debole, e sembra debba finire così anche questa volta, salvo colpi di scena. Il blog infatti sarà chiuso a distanza di pochi giorni.

L’idea di chiamare il blog CocaColla nasceva da uno dei nostri primissimi brainstorming, quando pensammo di mettere insieme la colla, elemento fondamentale dell’artistica di base, ma anche della streetart, con la Coca-Cola, simbolo della cultura pop, dell’industrializzazione e della pubblicità come strumento fondamentale per sbaragliare la concorrenza. Per noi in questo nome c’era tutto quello che volevamo comunicare: tutte le nostre passioni, tutti gli argomenti che di lì a poco sarebbero diventati i temi del nostro lavoro quotidiano, di ricerca e produzione di contenuti. Un nome facile da ricordare e irriverente che faceva il verso proprio al soft drink più famoso del mondo. Sapevamo che prima o poi qualcosa sarebbe potuta accadere.

(tratto da CocaColla.it)


Ora è una corsa contro il tempo, bisogna comunicare al maggior numero di utenti possibile la chiusura del blog, ed ecco che nasce #supportcocacolla, la comunicazione su twitter attraverso l’hashtag. Gli Hashtag, identificati dal simbolo del cancelletto, sono una convenzione introdotta dagli utenti Twitter molto utile al fine della classificazione del Tweet. Utilizzati prima della “parola chiave”, permettono infatti attraverso una ricerca di trovare tutti i post inerenti alla discussione (o meglio alla parola chiave scelta)

E allora anche noi del team Roba da Grafici ci uniamo a questa battaglia per supportare CocaColla, certi comunque che anche dopo il loro cambio di identità, riusciranno ad ri-ottenere il successo (già acquisito) meritato.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo. Condividi l'articolo


Articolo a cura di: Del Re Valerio
Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono l'ideatore del blog Robadagrafici.com e mi occupo di comunicazione visiva, grafica e web, per le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

comunicazione

Comunicazione

SQUEEZE ME | Un fingerflipping video virale

1 min Segnalo oggi un bel video virale, girato per la canzone di…

comunicazione

Comunicazione

Flash Music Mob Gangnam Style a Roma

1 min A Roma, in Piazza del Popolo, si è svolto ieri un…

comunicazione

Comunicazione

I trend di ricerca su Google sulla Coppa del Mondo

1 minGoogle ha da poco tempo pubblicato i maggiori trend relativi alle ricerche…