Comunicazione visite 18

Street View Google Maps Indoor

1 min

Google Maps Street View Indoor

La tecnologia migliora sempre e sempre più decisivo nel cambiamento è Google, vero pioniere in diversi ambiti.

L’ormai celebre Google Maps evolve continuamente, offrendo sempre più possibilità ai propri utenti. Dopo la navigazione nelle mappe e via satellite, abbiamo assistito allo svilupparsi dello Street View, grazie al quale posizionando un omino sulla mappa è possibile osservare fotograficamente il luogo scelto, spostandosi e muovendosi su di essa.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Più tardi abbiamo visto la tecnologia dello Street View applicato all’interno dei musei, dando quindi la possibilità a chiunque, comodamente da casa, di fruire della bellezza delle opere d’arte e delle strutture che le ospitano.

L’ultima novità adesso è lo Street View Indoor all’interno dei palazzi. Avrete così la possibilità di osservare edifici che non avete mai visto. Io ad esempio ascolto Radio Deejay e, a parte la webcam fissa presente sul loro sito, mi chiedevo come fossa strutturata e arredata la struttura che li ospita, in modo da capire anche quanto grosso fosse lo stabile.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Oggi tutto questo è possibile, come avrete potuto osservare navigando questa mappa (provare a cliccare sui numeri per cambiare stanza). Potrete osservare l’interno di palazzi storici, musei e locali commerciali. Un progetto che riguarderà 17 nazioni tra cui appunto l’Italia.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo. Condividi l'articolo


Articolo a cura di: Del Re Valerio
Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono l'ideatore del blog Robadagrafici.com e mi occupo di comunicazione visiva, grafica e web, per le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

comunicazione

Comunicazione

Spot Microsoft: Click it and I Note it (parodia di Sexy and I Know It dei LMFAO)

1 min Microsoft lancia il nuovo servizio Note per Windows8 dal nome OneNote,…

comunicazione

Comunicazione

5 buoni consigli per diventare grafico freelance

2 min Indice dei contenuti1 DALLA TEORIA ALLA PRATICA2 FATTI CONOSCERE3 INFORMATI SUI…

comunicazione

Comunicazione

Un messaggio d’amore per San Valentino diventa virale su Facebook

1 minPer la festa di San Valentino, il 14 Febbraio, ho realizzato una…