spiare inserzioni facebook competitor
Social visite 95

Come spiare le inserzioni Facebook dei competitor

2 min

Se stai leggendo questo articolo hai deciso di fare promozione sulla piattaforma di Facebook, quindi probabilmente sei il proprietario di un’attività o gestisci le pagine Facebook dei tuoi clienti. Ad ogni modo sicuramente ti starai ponendo delle domande pertinenti ed interessanti da cui partire, ossia:

  • come sapere se un mio concorrente fa promozione su Facebook?
  • quali sono i contenuti che promuove il mio concorrente?
  • quante sponsorizzate della pagina sono attive?

Studiare come si muove la concorrenza è sempre un ottimo punto di partenza per la creazione di una campagna pubblicitaria.

Specialmente in settori che Facebook ritiene “delicati”, il confronto con altre aziende che lavorano nel tuo settore potrebbe essere fondamentale per non incappare nella creazione di inserzioni sponsorizzate che vìolino le normative pubblicitarie del social network, dunque contenuti vietati o non ammessi.

La libreria inserzioni

A partire dal 2019 Facebook ha messo a disposizione di tutti uno strumento gratuito online che permette di conoscere tutte le informazioni sulle Facebook ads. Si tratta della libreria inserzioni, un tool davvero semplice da utilizzare che si basa sul principio di fornire trasparenza pubblicitaria alle persone.

Basta infatti digitare il nome della pagina del concorrente per avviare la ricerca. In pochi secondi appaiono tutte le inserzioni pubblicitarie pubblicate dalla pagina su Facebook ed Instagram (essendo ormai i due social collegati, perchè entrambi di proprietà di Mark Zuckerberg).

Per il principio di trasparenza della pagina potrai conoscerne:

  • qual è la data di creazione della Pagina
  • se il nome della Pagina è cambiato o meno
  • quali sono i Paesi di residenza principali delle persone che gestiscono la Pagina

Per quanto riguarda le inserzioni pubblicitarie potrai conoscere:

  • quali sono le inserzioni attive della pagina
  • se l’inserzione ha più versioni/combinazioni (creatività dinamiche)
  • qual è la data di inizio della pubblicazione
  • su quali social avviene la promozione (Facebook, Instagram, Audience Network, Messenger)
  • quali sono i contenuti dell’inserzione e dove portano

Perchè è utile spiare la concorrenza

A cosa serve dunque lo studio dei principali competitor? Non certo a copiare le loro inserzioni, ma a capire una parte della loro strategia pubblicitaria e valutarne punti di forza e/o di debolezza.

La libreria inserzioni può servire come fonte di ispirazione e ci può quindi aiutare nel momento in cui bisogna creare una campagna sponsorizzata per un’azienda.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Articolo a cura di: Del Re Valerio
Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono l'ideatore del blog Robadagrafici.com e mi occupo di comunicazione visiva, grafica e web, per le aziende.
Condividi l'articolo
Se questo articolo ti è piaciuto, ti chiedo solo di condividerlo sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

social

Social

La nuova interfaccia grafica di Facebook nel 2014

1 min Qualcosa sta cambiando in Facebook e pare che uno dei primi…

social

Social

I pro e i contro dei commenti di Facebook sul sito

2 min L’integrazione tra i propri siti internet e i social network è…

social

Social

Facebook: come ottenere milioni di Mi Piace in 5 minuti

5 min Possedete una pagina su Facebook?! Saprete benissimo allora quanto sia difficile…