Arte visite 22

Artista realizza con stampanti 3d rifugi architettonici per paguri

1 min

Questo progetto ha dell’assurdo. L’artista giapponese Aki Inomata ha sfruttato la nuova tecnologia delle stampanti 3D per creare delle case di plastica trasparente per paguri. Ma non si è limitata a questo, l’artista ha deciso di dar forma alle abitazioni riproducendo l’architettura di diverse città e dando sfogo alla sua grande creatività artistica.

Il progetto di Inomata si chiama “Why Not Hand Over a Shelter to Hermit Crabs?“, ossia “perchè non consegnare un rifugio ai paguri?”.

Di solito i paguri abitano gusci vuoti di lumaca, ma in loro assenza riescono ad adattarsi con ciò che trovano a loro disposizione, che sia di legno, pietra o plastica.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

paguri-1

paguri-2

paguri-3

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

paguri-4

paguri-5

paguri-6

Nel seguente video possiamo apprezzare le fasi dello studio e della lavorazione delle opere. Incredibile vedere le applicazioni possibili permesse dalle stampanti 3d, una novità di grande valore che avrà il suo forte impatto in ogni campo.

Ci affascina anche vedere poi come i paguri prendano possesso della loro abitazione prima di essere immortalati in una serie di foto che verranno poi esposte. Chissà se i paguri si accorgono che stanno vivendo in un’opera d’arte, diventando oggetti d’arte essi stessi.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo. Condividi l'articolo


Articolo a cura di: Del Re Valerio
Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono l'ideatore del blog Robadagrafici.com e mi occupo di comunicazione visiva, grafica e web, per le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

arte

Arte

La Street art conquista la scuola, il murale 3D di Gaeta

1 minLa Street Art conquista sempre più pubblico e si esprime in forme…

arte

Arte

“C’era una volta in Kazakistan…”

1 minPotrebbe cominciare così la storia dell’artista Dilka Nassyrova, nata nel’ex Unione Sovietica…

arte

Arte

Un disegno a matita vince l’ArtPrize 2012 e 200.000 dollari

1 min Quando pensiamo a un disegno a matita lo immaginiamo sempre come…