plugin WordPress avanzamento lettura
WordPress visite 89

Progress bar: plugin per stato d’avanzamento della lettura

1 min

Una funzione molto gradevole e funzionale nella realizzazione di un sito web è la progress bar della lettura, una barra che indica lo stato di avanzamento della lettura, quindi che indica a che punto della pagina si è arrivati e quanto manca al termine della lettura.

Se hai creato un sito in WordPress e ti stai chiedendo come realizzare la progress bar ma non hai conoscenze sufficienti per realizzarla manualmente non temere.

Esistono diversi plugin che calcolano la lunghezza delle pagine o degli articoli del tuo sito e la inseriscono in automatico, ancorandola nella parte alta o bassa della pagina, o a un div della pagina con position fixed (ad esempio una barra di menu fissa durante lo scorrimento della pagina).

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

Scopriamo quindi i migliori plugin che svolgono questa attività: Reading progressbar e Worth The Read.

Reading progressbar è un plugin leggero, con poche funzionalità, se non quelle necessarie al funzionamento abituale. Quindi:

  • altezza progress bar
  • colore di sfondo della barra
  • colore di avanzamento della barra
  • posizione della progress bar (sopra, sotto o ancorata a un div)
  • scelta di dove pubblicarla (home, pagine, articoli, categorie)

Worth The Read è invece un plugin molto più avanzato, ha diverse funzionalità che si sommano a quelle precedenti, ossia:

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

  • scelta se includere solo contenuto principale o anche i commenti
  • visibilità solo durante lo scorrimento
  • indicazione del tempo di lettura (considera 200 parole al minuto)
  • posizionamento del tempo di lettura attraverso lo shortcode 1 min

Non ti resta che provarli e scegliere il plugin che preferisci in base alle tue esigenze.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo. Condividi l'articolo


Articolo a cura di: Del Re Valerio
Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono l'ideatore del blog Robadagrafici.com e mi occupo di comunicazione visiva, grafica e web, per le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

wordpress

WordPress

WordPress. Il miglior plugin gratuito per newsletter

1 min Se avete realizzato un sito in WordPress e siete alla ricerca…

wordpress

WordPress

Installare e configurare WordPress in locale (sul proprio pc)

4 min Quando si sta imparando ad utilizzare un CMS come WordPress e/o…

wordpress

WordPress

CMS: i 3 migliori

1 min Per far sentire la propria voce oggi bisogna avere un blog….