Arte visite 156

Li Hongbo e le sue sculture di carta flessibili. I video delle opere

1 min

Le sculture figurative dell’artista di Pechino Li Hongbo stanno facendo il giro del mondo e i video in cui mostra i propri lavori sono estremamente virali sui social network. Il successo delle sue sculture di carta flessibili, dal titolo “Statues in motion”, è meritatissimo data la loro grande originalità.

Li-Hongbo

A prima vista nulla di sbalordivito, sembrano semplici sculture di porcellana. Poi quando si osservano le sculture in movimento si rimane sbalorditi, increduli, e ci si accorge che son formate da migliaia di fogli di carta bianca flessibile. Le stesse, grazie ad una struttura a nido d’ape, sono capaci di torcersi in ogni direzione fino a perdere completamente la forma d’insieme, per poi ricomporsi lentamente fino a ritornare alla scultura originaria, assolutamente intatta.

sculture-flessibili

sculture-carta-flessibili

Le origini delle sculture di carta flessibili

L’idea di Li Hongbo nasce dalle antiche tradizioni cinesi, in particolari dalle decorazioni festive note come zucche di carta, fatte di strati incollati di fogli di carta sottile, che possono essere schiacciati fino a formare uno strato piatto e aperti in seguito a fisarmonica, fino a formare diversi tipi di forme.

I video delle opere di Li Hongbo

Vi lascio con una serie di affascinanti video e documentari che mostrano l’artista alle prese con le sue sculture di carta flessibili. Nel primo videoclip, in particolare, potrete notare le decorazioni festive da cui hanno avuto origine.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo
Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo. Condividi l'articolo


Articolo a cura di: Del Re Valerio
Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono l'ideatore del blog Robadagrafici.com e mi occupo di comunicazione visiva, grafica e web, per le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

arte

Arte

“C’era una volta in Kazakistan…”

1 minPotrebbe cominciare così la storia dell’artista Dilka Nassyrova, nata nel’ex Unione Sovietica…

arte

Arte

Un disegno a matita vince l’ArtPrize 2012 e 200.000 dollari

1 min Quando pensiamo a un disegno a matita lo immaginiamo sempre come…

arte

Arte

I ritratti iperrealistici realizzati a matita dalla ventenne Heather Rooney

1 min Guardando i suoi disegni completi, a ciascuno di noi sorgerebbe il…