Social network visite 297

Far comparire la propria Google+ Page nei risultati di ricerca

2 min

In pochi step puoi fare in modo che cercando la tua attività su Google appaia alla destra dei risultati di ricerca la pagina Google+ della tua azienda. Il chiaro vantaggio è mostrare in qualche modo in evidenza il tuo canale social su Google+ e spingere l’utente a seguire la pagina in maniera comoda attraverso un pulsante che rimanda direttamente ad essa.

google

La procedura per far apparire la pagina Google+ aziendale accanto ai risultati di ricerca

Quattro semplici passi e la tua pagina apparirà presto durante le ricerche sul motore di ricerca Google, come è possibile vedere nell’immagine in alto.

Registra un account personale su Google+

Per farlo accedi alla pagina di registrazione. Con un unico account potrai gestire tutta una serie di servizi di Google:

  • Gmail: il servizio di posta elettronica
  • Youtube: la piattaforma video
  • Google: il motore di ricerca
  • Google Play Store: il market android di musica, film, applicazioni ed ebook
  • Google Maps: il contenitore delle mappe di tutto il mondo
  • Google Drive: un deposito di documenti online
  • Google Calendar
  • Google News

Crea una pagina Google+ per la tua attività

Nella sezione “Home” clicca su “Pagine” nel menu a sinistra, quindi clicca in alto a destra sul pulsante “Crea una pagina”.
Seleziona la categoria “Attività locale o luogo”.
Inserisci il nome o l’indirizzo della tua attività e selezionala se appare in automatico nel menu a discesa.

Completata questa operazione, inserisci i dati richiesti dell’attività, tra cui l’indirizzo ed il numero di telefono. Quindi concludi la registrazione.

Collega il tuo sito internet alla relativa Pagina Google+ appena creata

Collegando sito web e Google+ Page sarà riconosciuto un rapporto tra i due. Puoi farlo attraverso il Collegamento webmaster o il Collegamento diretto seguendo le istruzioni della pagina.

Sotto il nome della pagina, accanto al sito apparirà una spunta cerchiata, ad indicare appunto un nesso verificato tra i sito e pagina.

Condividi articoli in maniera costante

Una frequente condivisione di articoli permetterà a Google di accorgersi della tua pagina e darle quindi la giusta importanza e, di conseguenza, visibilità. L’algoritmo di Google favorisce infatti la costanza degli aggiornamenti, sui siti come sulle pagine.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo. Condividi l'articolo


Articolo a cura di: Del Re Valerio
Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono l'ideatore del blog Robadagrafici.com e mi occupo di comunicazione visiva, grafica e web, per le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Potrebbe anche interessarti

social

Social network

Insight per le Pagine Facebook: generali e relativi ai post

Una funzione utilissima per le pagine Facebook sono gli Insight delle Pagine, dati anonimi che vengono in aiuto degli amministratori per capire come gli utenti interagiscono con i…

posizionamento locale risultati google
social

Social network

Local SEO: come migliorare il posizionamento su Google

4 minDi recente abbiamo cominciato a parlare della scheda attività su Google My…

social

Social network

Come creare una tab iframe di Facebook 2014

1 min Tempo fa vi avevo spiegato il metodo che bastava utilizzare per…