Comunicazione

SUITE 123 MILANO | Street + Buzz

barbie-fashion-victim

Ecco un’azione di street marketing ideata per creare awareness intorno all’evento Differente, organizzato dall’atelier Suite123 in occasione della Milano Fashion Week 2010.

La campagna Who killed Barbie? si è svolta tra le vie più cool di Milano attraverso l’installazione di vari box interattivi: i passanti hanno potuto illuminare i box tramite una manovella esterna collegata ad una dinamo interna. Le apposite fessure hanno quindi permesso loro di scoprire la scena di un delitto: l’omicidio di Barbie! Nel box, accanto alla bambola bionda insanguinata, era infatti leggibile il quesito who killed Barbie?. Unico indizio: una data ed un indirizzo stampato all’esterno del box, data e luogo dell’evento Differente durante il quale sarà svelato l’assassino.

La comunicazione non convenzionale si è parallelamente svolta online: nell’intento di creare buzz intorno allo stesso evento è stata creata una Pagina Facebook, anch’essa un teaser linkato all’evento, e sono stati pubblicati post e banner su vari siti e blog fashion trend setter, quali naplestreetstyle e pleasejudgemebymycover.

Chi sarà l’assassino?
Stay tuned!

AGGIONAMENTO 25/set/2010
Suite123 ::: reveal

Milano. Corso di Porta Romana 123. 23 settembre 2010. ore 19.
L’appuntamento per l’evento Differente ha rappresentato l’occasione per lo svelamento della campagna Who killed Barbie?:
un manichino-donna, allestito come fosse una bambola assassinata, è ben visibile dietro una delle vetrine dell’atelier Suite123, con accanto una vetrofania rivelatrice

Barbie is a fashion victim!
Make Your Style.
Suite123 non è solo una boutique,
ma un modo di mixare
stili e tendenze con gusto ed ironia.
Libera espressione della personalità
lontano da schemi imposti.

A giudicare dall’affluenza un successo.
Cliccare sotto per vedere le foto dell’evento.

CREDITS
Guerrilla Mktg




emoticons

avatar
Autore: Valerio Del Re

Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni,
Grafico e Web Designer freelance, CEO presso Robadagrafici


Cosa ne pensi? Esprimi la tua opinione.
Scrivi un commento.

Loading Facebook Comments ...

Ti potrebbero interessare anche:


fucktory-pakkiano

FUCkTORY Creativity 4 Market

Grazie ad un importante accordo commerciale l’irriverente brand Pakkiano nato in Veneto nel 2013 mette a disposizione di […]


disegni+2

Agevolazioni alle Imprese per la valorizzazione dei Disegni e Modelli

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’ 8 agosto 2014 – Serie Generale n. 183, l’intervento agevolativo in favore di […]


r-key

Uno spot innovativo per la nuova Honda Civic… strepitoso!

Uno spot unico, incredibilmente innovativo per la nuova Honda Civic. Un’idea geniale per comunicare la doppia anima dell’auto, […]


video-halloween

Le migliori video-animazioni di Halloween

Una nuova festività è alle porte. Se siete alla ricerca di ispirazione per le vostre grafiche horror, ci […]


peggiori-annunci

I peggiori annunci di lavoro per grafici trovati in rete

Al giorno d’oggi il lavoro si trova in rete. Tutto è più semplice, basta una ricerchina veloce e […]


nestle

Un video virale di Nestlé per la prevenzione del cancro al seno

Nestlé FITNESS si schiera da tempo nella lotta al cancro al seno con l’iniziativa Nastro Rosa. Quest’anno ha […]


kipling

Un dolce e creativo billboard pubblicitario per Mr.Kipling

“Life Is Better With Cake” è lo slogan del famoso brand dolciario Mr.Kipling. Come comunicarlo in maniera originale? […]


semaforo-ballerino

The Dancing Traffic Light, a Smart idea

Un’idea semplice e geniale. Un semaforo con l’omino che danza azionato da ballerini “volontari” che si prestano con […]


colosseo-roma

Time Slice di Richard Silver. Edifici e monumenti dal giorno alla notte

“Time Slice” è il progetto del fotografo newyorkese Richard Silver. L’idea è quella di unire in un’unica immagine […]


memoria-ssd-flash

SSD, unità a stato solido. Vantaggi e svantaggi delle memorie flash

Stanco della lentezza del tuo computer? Prova l’unità a stato solido (SSD dall’inglese solid-state drive) e noterai la […]


Shares

Robadagrafici.com non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2001. Le immagini e i testi pubblicati sono valutati come di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
Tutti i contenuti sotto Licenza Creative Commons. Marchi e loghi di soggetti terzi utilizzati in questo sito sono di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
Roba da Grafici © 2011-2016 - Progetto a cura di ServiziWeb Srl - Privacy & Cookies Policy