Arte

JR, il fotografo della Street Art. Le foto e i video delle sue opere.

JR è diventato negli ultimi tempi un artista di strada molto conosciuto per le modalità con le quali opera. Si distingue dagli altri infatti per la propria idea creativa, ossia quella di collegare il proprio lavoro di fotografo con l’arte di strada.

JR-sui-muri

JR-street-artist

JR-street-artist2

Occupandosi di temi rivelanti, JR realizza fotografie di forte significato e poi le trasferisce in grosse dimensioni attraverso dei manifesti sui lati degli edifici di tutto il mondo, da Parigi al Medio Oriente, al Brasile, creando in tal mondo una grande galleria d’immagini a cielo aperto ed esponendo in tutto il mondo, favorendo la visione delle proprie opere anche agli utenti che non solo soliti visitare le gallerie dei musei.

JR-street-artist3

JR-street-artist1

JR-street-artist5

La sua storia è davvero originale. L’inizio del proprio lavoro si deve infatti al ritrovamento di una macchina fotografica nella metropolitana di Parigi. Questo mezzo l’ha portato a girare l’Europa e riprendere le più grandi opere di Street Art. La sua attenzione si è poi spostata sul passaggio delle persone a Parigi, riprendendolo di nascosto dai sotterranei e dai tetti.

Da questo lavoro è nato il progetto “Portrait of a Generation“, ossia una serie di poster esibiti nei quartieri borghesi di Parigi, che ritraevano teppisti suburbani. Dopo poco tempo il Municipio di Parigi si accorse del valore di tale opera “illegale” trasformandola in legale nel momento in cui permise a JR di avvolgere il proprio edificio con le proprie immagini.

Questo è stato solo il punto di partenza di JR, che nel tempo ha fatto le cose sempre più in grande occupandosi di temi scottanti. Nel 2007 ha realizzato “Face to Face“, la più grande mostra fotografica illegale di sempre. Le opere ritraevano faccia a faccia israeliani e palestinesi, l’esposizione avveniva sui muri di recinzione/sicurezza.

Un altro tema rilevanta affrontato è la dignità delle donne, spesso bersaglio dei conflitti. Con “Women are heroes” l’artista ha riscosso notevole successo, anche grazie all’omonimo film, presentato al festival di Cannes.

I riconoscimenti non tardano ad arrivare e nel 2011 riceve il premio TED, che gli permette di lanciare un altro grande successo ispirato al proprio “desiderio di cambiare il mondo”. Nasce così “Inside Out“, un progetto internazionale di arte partecipativa. Artisti o semplicemente persone da tutto il mondo condividono le proprie opere con JR e gli permettono di esporle per comunicare un progetto, sostenere un’idea o un’azione ottenendo grossa visibilità.

La sua ultima opera, “Pervasive Art“, invade zone disagiate come le barraccopoli di Parigi, le pareti del Medio-Oriente, i ponti rotti in Africa e le favelas in Brasile. Persone che lottano contro la fame si ritrovano ad essere modelli per un piccolo arco di tempo. Ciò annulla completamente il distacco tra gli attori/protagonisti dell’opera, ed i fruitori/spettatori, entrambi gente comune.

Dopo qualche giorno le opere vengono quindi rimosse e trasferite in metropoli come Londra, New York, Berlino o Amsterdam dove la gente interpreta le opere personalmente, in maniera totalmente differente dalla precedente.

Siamo pronti a scoprire quale sarà il suo nuovo progetto ed a stupirci ancora una volta.




emoticons

avatar
Autore: Valerio Del Re

Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni,
Grafico e Web Designer freelance, CEO presso Robadagrafici


Cosa ne pensi? Esprimi la tua opinione.
Scrivi un commento.

Loading Facebook Comments ...

Ti potrebbero interessare anche:


ivana-urban-lives

Intervista a Ivana De Innocentis di Urban Lives

1 Il nostro benvenuto alla blogger e web writer Ivana De Innocentis, grande appassionata d’arte e comunicazione. Conosciamo […]


volpe-3d-paper-wolf

Modelli 3D di animali selvatici realizzati con poligoni di carta

L’artista Wolfram Kampffmeyer (nome d’arte “Paper Wolf”) ha studiato Computer Animation e Modelling 3D. Trascorrendo svariate ore davanti […]


rifugio-paguri-in-3d

Artista realizza con stampanti 3d rifugi architettonici per paguri

Questo progetto ha dell’assurdo. L’artista giapponese Aki Inomata ha sfruttato la nuova tecnologia delle stampanti 3D per creare […]


disegni-a-matita-in-3D-di-Ramon-Bruin

I disegni a matita di Ramon Bruin. Le illusioni ottiche in 3d

L’artista 31enne olandese Ramon Bruin, laureato in aerografia, lascia tutti a bocca aperta per le sue sorprendenti illusioni […]


Patrick-Commecy

I graffiti iperrealistici di Patrick Commecy. Pitture murali tra realtà e fantasia

I paesaggi urbani spesso si mostrano noiosi ed anonimi per chi vive la città ogni giorno. L’artista francese […]


mobile-lovers-banksy

Mobile Lovers di Banksy venduto a 500 mila euro per salvare un circolo

Ricordate l’opera “Mobile Lovers” di Banksy? Il murale è quello che ritrae due giovani ragazzi stretti in un […]


sculture-di-carta-flessibili

Li Hongbo e le sue sculture di carta flessibili. I video delle opere

Le sculture figurative dell’artista di Pechino Li Hongbo stanno facendo il giro del mondo e i video in […]


street-art-segnaletica

La street art di Clet Abraham: sticker sui cartelli della segnaletica stradale

Pur non essendo propriamente un artista di strada, il pittore e scultore francese Clet Abraham, attivo in Italia […]


invader-street-art

L’artista Invader e la street art a mosaico

L’artista urbano Invader è conosciuto in tutto il mondo per aver incollato su edifici mosaici di piccole piastrelle […]


Shares

Robadagrafici.com non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2001. Le immagini e i testi pubblicati sono valutati come di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
Tutti i contenuti sotto Licenza Creative Commons. Marchi e loghi di soggetti terzi utilizzati in questo sito sono di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
Roba da Grafici © 2011-2016 - Progetto a cura di ServiziWeb Srl - Privacy & Cookies Policy