Grafica

I RETINI DI STAMPA | La mescolanza visiva

ingrandimento-retini

Nella stampa i colori non si mescolano fisicamente, come si farebbe con le tinte adoperate in pittura. Basta osservare la fotografia di un giornale o di una rivista con una lente di ingrandimento,oppure un manifesto di grandi dimensioni a distanza ravvicinata, per accorgersene (in alto potete vedere una foto che ho scattato ad un giornale attraverso una lente di ingrandimento). Noterete che l’immagine è composta da innumerevoli punti di colore che si sovrappongono solo parzialmente, variando di diametro a seconda dell’intensità della tonalità da riprodurre nelle diverse zone. Sono molto piccoli nelle parti chiare, più grandi nelle parti scure e rinforzati da altri punti neri in corrispondenza delle parti più scure. A causa delle loro dimensioni, non è possibile distinguere i songoli punti di stampa, che percepiamo come veli di colore. E’ nel nostro occhio che in effetti si sommano, creando ogni possibile sfumatura.

Ciascun velo di punti colorati che forma un’immagine è denominato “retino“.
Prima della stampa le immagini e gli elementi grafici vengono scomposti nei colori primari di quadricromia attraverso la cosiddetta “retinatura“. Per ogni colore si crea un apposito retino, formato da punti posti a distanza regolare tra loro che possiedono un diametro variabile a seconda dell’intensità con la quale il colore va riprodotto.
Se i punti di ogni retino si sovrapponessero esattamente a quelli degli altri il solo colore che avremmo sarebbe il cosiddetto “bistro” (vedi precedente articolo).
Per evitare errori e mantenere la massima fedeltà alle tonalità originarie, i retini devono essere incrociati sulla pagina con differenti inclinazioni: generalmente il nero viene posto a 45°, il magenta a 75°, il giallo a 90° ed il ciano a 105°. Nella retinatura convenzionale i punti sono di dimensioni variabili. Più i punti sono piccoli e ravvicinati, maggiore è la definizione dell’immagine.




emoticons

avatar
Autore: Valerio Del Re

Dott. in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni,
Grafico e Web Designer freelance, CEO presso Robadagrafici


Cosa ne pensi? Esprimi la tua opinione.
Scrivi un commento.

Loading Facebook Comments ...

Ti potrebbero interessare anche:


color-theory

Video-lezione in motion graphic sulla teoria del colore

Un video realizzato in motion graphic spiega in maniera semplice e chiara attraverso animazioni la teoria del colore. […]


seb-lester-video

Seb Lester video: i loghi famosi riprodotti a mano libera

“I doodle a lot”. Questo è ciò che scrive l’esperto in tipografia Seb Lester quando pubblica i suoi […]


scaricare-font-gratis

Scaricare Font Gratis. I migliori siti attendibili

Scaricare font gratis è ormai diventata un’impresa. Troppo spesso cerchiamo online un carattere che ci piace e vorremmo […]


25

25 anni di Adobe Photoshop: il video

25 anni di Adobe Photoshop, di creatività, di grafica. Per festeggiarli, un video virale che mostra le “magie” […]


immagini-vettoriali-gratuite

Immagini vettoriali gratis. Scopri dove scaricarle

In quest’articolo vi propongo una interessante raccolta di siti contenenti immagini vettoriali gratis. Prima però cerchiamo di capire […]


presentare-lavori-clienti

Presentare lavori grafici ai Clienti. Come farlo al meglio

Se partecipate a concorsi di grafica vi sarà capitato di osservare lavori altrui impaginati davvero bene. Il vostro […]


img-gratis

Immagini e foto da scaricare gratis. Ecco i migliori siti

Se sei un grafico o web designer molto probabilmente sei iscritto a gruppi su Facebook dedicati al tuo […]


pictura-photoshop-plugin

Cerca le immagini di Flickr direttamente su Photoshop

Oggi vi segnalo uno strumento davvero interessante. Se siete soliti vagare per Flickr alla ricerca di immagini da […]


clipping-magic-tool

Clipping Magic: tool online per scontornare le immagini

Scontornare gli oggetti all’interno delle immagini è un’operazione delicata con la quale prima o poi ogni giovane grafico […]


gif-youtube

Creare gif animate da video di YouTube

Esiste un sito grazie al quale puoi creare delle gif animate da video caricati su YouTube. Questo tool […]


Shares

Robadagrafici.com non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2001. Le immagini e i testi pubblicati sono valutati come di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
Tutti i contenuti sotto Licenza Creative Commons. Marchi e loghi di soggetti terzi utilizzati in questo sito sono di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
Roba da Grafici © 2011-2016 - Progetto a cura di ServiziWeb Srl - Privacy & Cookies Policy